Auguri

Auguri

Buona Pasqua dal Centro Studi Sirio Giannini!
Che sia un giorno sereno sereno per tutti voi, cari amici.

Chiara, Valeria, Francesca, Michele, Alessandro, Eleonora, Marianna

Annunci

SEMPLICEMENTE LA SUA VITA – parte seconda –

La nostra Valeria e la seconda parte della vita di Giannini…
Domani sera lo ricordiamo con la testimonianza di Raffaello Bertoli che lo conobbe e con letture da Prati di fieno, non mancate!!!

vbiagi

Ebbe poi l’onore di ricevere importanti riconoscimenti quali il Premio Internazionale Hemingway, di essere tradotto in tedesco, di vedere alcuni suoi racconti come “La montagnola” e “Gita al mare” utilizzati in Italia e all ‘estero, per importanti trasmissioni radiofoniche. 

La sua attività letteraria è completata da un altro centinaio di racconti, da numerosi articoli scritti per riviste e giornali, da alcuni reportages, e da vari soggetti cinematografici ( per restare in quest’ultimo campo, che lo attraeva non poco, il suo documentario ‘ I Cavatori ‘ ottenne consensi e riconoscimenti nel nostro paese e all’estero). Purtroppo una morte prematura, intervenuta in seguito a un delicato intervento chirurgico, lo strappò a tanto fervore di opere e anche all’affetto dei suoi concittadini che hanno intitolato la Biblioteca Comunale e un Circolo Culturale assai attivo. 

I connotati distintivi della sua produzione artistica vanno ricercati nel suo grande amore per la Versilia tutta, nell’attenta ricostruzione…

View original post 48 altre parole

Frantumare le distanze

Frantumare le distanze

Già con il ricordo di Lili Boulanger a firma di Luca Bimbi, abbiamo cominciato a trattare di musica…

Io, Marianna e Francesca siamo andate a vedere un concerto di un signore della musica indipentente italiana: su Riserva Indie trovate la mia recensione al live di Paolo Benvegnù e Andrea Franchi al Lenigrad Café di Pisa, lo scorso 14 marzo.

Marta Geirut – Il volto, la maschera

Vi avevamo consigliato di andare a visitare la mostra dedicata a Marta Gierut a Pietrasanta, a Palazzo Panichi, dal 10 febbraio al 3 marzo 2013.
Noi ci siamo stati ed è stata un’emozione che difficilmente dimenticheremo, data l’intensità dei sentimenti suscitati.
Da Lodovico abbiamo ricevuto questo video e vogliamo condividerlo con tutti voi, invitandovi ad acquistare, se già non l’avete fatto, il libro “Marta Gierut. Il volto e la maschera, poesie e opere” Editoriale Giorgio Mondadori, Milano

http://i83072.wix.com/gierut

Dal blog della nostra Valeria un ricordo di Sirio Giannini

vbiagi

Visse e operò nella sua amata Versilia ( tranne il periodo dell’occupazione nazista allorchè si trasferì con la famiglia nella Pianura Padana). Esercitò vari mestieri: fu via via bracciante agricolo, meccanico, renaiolo, rappresentante di medicinali. Malgrado avesse interrotto gli studi con la licenza di avviamento professionale, equivalente a quella odierna di scuola media inferiore, si sentì sempre attratto dalla cultura; curò e integrò la sua formazione con intense letture, si dedicò alla letteratura e divenne ben presto narratore di rilevanza internazionale. Inoltre ricoprì per diversi anni la carica di assessore alla cultura nel comune natale di Seravezza. Come scrittore iniziò ad operare nel 1948 allorchè il suo primo racconto “Stagioni sul Rio” apparve sul Giornale del popolo. Tuttavia la sua consacrazione letteraria si ebbe pochi anni dopo, allorchè, nel 1953, la sua raccolta di racconti “Prati di fieno” fu pubblicata da Arnoldo Mondadori nella collana La medusa degli italiani, cui…

View original post 36 altre parole

Ricordo di Sirio Giannini e cena associati

Carissimi amici ed associati CISESG,
è con grande piacere che Vi vogliamo invitare all’evento che si svolgerà il prossimo 28 marzo, giorno in cui il nostro Sirio Giannini avrebbe compiuto 88 anni.
Per ricordarlo abbiamo organizzato una serata conviviale dove cultura e piacere dei sapori si fondono, grazie al prezioso appoggio dell’associazione culturale “La casa del Berlingaio” , in Via del Berlingaio 8 – Stazzema, Lucca.

Ospite gradito sarà il prof. Raffaello Bertoli, giornalista, scrittore e poeta, che oltre a leggere un breve passo tratto da un’opera di Giannini, farà un ricordo personale, avendo avuto il piacere di conoscere personalmente lo scrittore.
Il suo intervento avrà inizio alle 20.00.

A seguire cena sociale con il seguente menù:

-Antipasti:
Torta di erbe e ricotta
Frittata di cipolle e porri
Polpettine di patate
Melanzane e peperoni marinate
-Secondi: 
Polenta e coniglio in bianco alla cacciatora con olive
Rape e salsiccia o seppie e bieta 
Formaggio e marmellate 
Dolci:
Torta ricotta uvetta e pinoli
Frittelline di riso
Bevande incluse (acqua, vini e spumanti)

Si precisa che, per i vegetariani, è possibile effettuare variazioni, comunicandolo preventivamente.

Data la capienza limitata dei posti disponibili siete pregati di prenotare obbligatoriamente entro il prossimo 24 marzo telefonando al numero 339/6568145 (Alfredo Barberi) o contattando il Presidente del CISESG al 333/4613397.

A tutti i partecipanti la tessera di socio 2013. Il tutto per € 25,00.

Il Cisesg Vi aspetta!

Immagine

Lili Boulanger

Riceviamo questo contributo da parte di un nostro associato e sostenitore, Luca Bimbi.
Buona lettura!

Lili Boulanger

17 Marzo 2013

Un piccolo pensiero va a Lili Boulanger: promettente compositrice spentasi all’età di appena 24 anni, il 15 marzo di 95 anni fa.

Sua sorella Nadia, compositrice e direttrice d’orchestra, dedicherà il resto della sua vita all’insegnamento e alla diffusione dei lavori di Lili. Fra gli allievi di Nadia Boulanger si ricordano, fra i tanti: George Gershwin, ELeonard Bernstein, Eliott Carter, Daniel Barenboim, Quincy Jones, Herbie Hancock, Astor Piazzolla e Philip Glass.

Centre International Nadia et Lili Boulanger

Uno dei suoi ultimissimi allievi, Emile Naoumoff, nel link seguente, è alle prese con un bellissimo ricordo di Lili.

Buon ascolto.

Emile Naoumoff 15 Mars in Memoriam Lili Boulanger

                                                             Luca Bimbi